Il comfort e il benessere nella casa intelligente

Cosa intendiamo come casa intelligente? oggi si parla molto di casa ecologica, di casa efficiente, per noi la CASA INTELLIGENTE costituisce un superamento di queste concezioni in grado di coniugare comfort e benessere con la tutela ambientale è possibile; occorre modificare gli attuali comportamenti e creare un ponte di collegamento tra la progettazione “vecchia maniera” e le tecnologie per un’architettura sostenibile.

Le case che puntano al rispetto ambientale e all’efficienza energetica, che saranno certificate da uno specifico marchio di qualità, dovranno soddisfare determinati standard in 4 campi:

  1. uso di materiali naturali,
  2. risparmio energetico,
  3. isolamento acustico,
  4. cura per l’ambiente esterno.

Se assumiamo comfort e risparmio energetico come variabili cartesiane potremmo dire che:

un’abitazione può consumare molta energia ed essere poco confortevole.
un’abitazione può consumare poca energia ed essere poco confortevole; in questo caso si può parlare di casa EFFICIENTE.
un’abitazione può consumare molta energia ed essere molto confortevole; in questo caso si può parlare più propriamente di casa CONFORTEVOLE.
un’abitazione può consumare poca energia ed essere molto confortevole; in questo caso è preferibile infine parlare di casa INTELLIGENTE.
Risulta evidente come la gestione integrata di tutte le funzioni della casa attraverso un sistema domotico possa rappresentare il miglior compromesso per la gestione ottimale dei consumi e il raggiungimento dell’obiettivo di una casa intelligente che garantisca i massimi livelli di comfort abitativo e di rispetto dell’ambiente.