Le Fasi del progetto

Per poter completare un progetto domotico che possa definirsi funzionante, intuitivo ed in grado di soddisfare pienamente le esigenze sia dell’Architetto che dell’utente finale, sono necessarie diverse fasi progettuali, le quali vi elenchiamo di seguito:
 
 
 
 

1.Il Preventivo automatico

Realizzare un preventivo di un impianto domotico significa già fare un pre-progetto.

Con il nostro preventivo automatico tutto è più facile e veloce, senza possibilità di errori: Inanzitutto sitratta di definire il sistema domotico da utilizzare, secondo le vs esigenze, di seguito basterà aggiungere oppure togliere il numero di utenze ed in automatico si aggiornerà il totale e verrà contemporaneamente predisposto un elenco di tutto il materiale che dovrà essere inserito nello schema elettrico vero e proprio.
 
 
 
 

2.Lo Schema unifilare

La stesura di un progetto unifilare dell’impianto elettrico nonchè delle sue componenti domotiche si presenta in due forme distinte ma complementari che costituiscono lo strumento fondamentale durante l’operazione di stesura ed infilaggio dei cavi elettrici:

Lo schema unifilare in formato Cad


 
 
 
 

3.Le Specifiche esecutive

Le Tabelle Excel costituiscono uno strumento fondamentale da utilizzarsi in tutte le fasi operative di cantiere perché spiegano ciò che è riportato nel disegno e ne facilitano la lettura.
 
 
 
 
 
 
 
 

4.Il Cablaggio delle pulsantiere

È possibile utilizzare tutte le serie in commercio, di ogni marca e modello.
Ogni singola pulsantiera, i suoi frutti e le sue schede, vengono rappresentati con uno schema specifico.
Lo schema è semplice ed intuitivo, quasi una fotografia.
 
 
 
 
 
 
 

5.Il Cablaggio dei quadri e delle scatole di derivazione

Le schede domotiche sono fornite su guida Din.
Possono essere collocate nelle scatole di derivazione, nei centralini e nei quadri elettrici di distribuzione.
Vengono forniti appositi schemi recanti tutte le indicazioni necessarie al cablaggio.